Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    PinkamP - Le ragazze contano!


    PinkamP - Le ragazze contano!

    La seconda edizione del “PinKamP” è partita: dal 2 al 20 maggio 2019 le ragazze che nell’anno scolastico corrente stanno frequentando la terza o le quarta delle scuole secondarie superiori potranno iscriversi gratuitamente al camp estivo di due settimane, nel periodo dal 17 al 28 giugno 2019, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00, presso il Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell'Informazione e Matematica dell’Università degli Studi dell’Aquila. I posti a disposizione per questa edizione sono 50.

     

    Il PINKAMP è un progetto ideato per ragazze creative e motivate, incuriosite dalle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), che desiderano avvicinarsi alla matematica, all’informatica e all’ingegneria dell’informazione in modo innovativo e divertente. È pensato anche per le ragazze che non hanno alcuna esperienza di programmazione e pertanto non sono richieste particolari competenze di ingresso.

     

    La principale motivazione del progetto deriva dai dati ufficiali sullo scarso coinvolgimento delle ragazze negli studi scientifici e tecnologici, dovuto a fattori culturali, sociali, economici in aggiunta a pregiudizi, stereotipi, tabù e condizionamenti sociali. L’obiettivo del PinKamP è di affrontare i fattori di genere e di attrattività delle discipline STEM presentandole in un contesto dinamico e piacevole, con un programma diversificato che include lezioni teoriche, attività laboratoriali di gruppo in collaborazione con studenti delle lauree magistrali, dottorandi e post-doc, incontri con professioniste del settore che porteranno le loro testimonianze, visite guidate, seminari, proiezioni di film. Il camp inoltre fornirà lezioni ed esercitazioni sulle cosiddette competenze trasversali (o soft-skill) necessarie per inserirsi con successo nel mondo del lavoro.

    Il PinKamP rimuove barriere e pregiudizi, dimostrando come le ragazze possano contribuire allo sviluppo e al miglioramento delle tecnologie del futuro, grazie alla loro creatività, sensibilità e attitudine al problem solving.

     

    Il PinKamp fornisce pranzi gratuiti presso la mensa universitaria e rimborsa le spese di viaggio dal comune di residenza fino all’Aquila per tutte le studentesse ammesse (fino ad un massimale stabilito). Una navetta gratuita sarà messa a disposizione per i collegamenti tra la sede del PinKamP, la stazione ferroviaria, il terminal bus e le strutture residenziali di pernottamento. Per incentivare la partecipazione di ragazze residenti in comuni distanti dall'Aquila, il PinKamP fornisce il pernottamento gratuito per le notti da domenica a giovedì di entrambe le settimane presso strutture residenziali di riferimento fino ad un massimo di 25 posti letto. 5 posti, con alloggio gratuito, saranno riservati a studentesse che risiedono nei comuni del cratere del sisma Centro-Italia del 2016.

     

    Il Pinkamp è finanziato grazie al generoso contributo di Fondo Territori Lavoro e Conoscenza di Cgil Cisl Uil ed è realizzato in collaborazione con Alumni Univaq, Papert digital Class@Univaq, Living Lab, Terre Mutate - L'Aquila Donne e IEEE Women in Engineering - Italy Section Affinity Group.

     

    Per consultare il bando e la documentazione allegata vai alla sezione Bandi borse di studio, stage e premi.

     

    Contatto e-mail: pinkamp@univaq.it    

    Sito web: http://www.pinkamp.disim.univaq.it/


    (06.05.2019)